Seguiteci tutti i lunedì alle 21.00 su Tv2000

In viaggio con Dante sui sentieri della Misericordia

Copertina x twitter

Papa Francesco propone a tutta la Chiesa un anno di riflessione sulla Misericordia.

Ma non si limita a questo: propone un anno giubilare cioè un anno in cui della Misericordia si possa fare esperienza, in cui scoprire che è la Misericordia che tiene le fila della storia, di ciascuno e di tutti, di oggi e di sempre.

Proprio come i pellegrini che parteciparono nel 1300 (anno in cui Dante colloca il suo viaggio ultraterreno) al primo grande Giubileo della storia della Chiesa indetto da papa Bonifacio VIII.

In trentaquattro serate cercheremo insieme, attraverso le pagine più belle e appassionanti della Divina Commedia, di ripercorrere, sulle tracce di Dante, il cammino che lo ha portato a prendere coscienza del proprio Bisogno e della risposta che Dio ha introdotto nella storia attraverso Gesù.

Seguiteci tutti i lunedì alle 21.00 su Tv2000 (CANALE 28, SKY CANALE 140, TIVÙSAT 18).

 

 

Per rivedere le puntate già trasmesse:

 

 

E, per i più curiosi, una piccola anteprima, che verrà svelata durante la prima puntata del Paradiso…

Perché succede che, incredibilmente, continuano ad accadere incontri inaspettati, ultimo quello con lo sculture Adelfo Galli.

Franco sognava da tempo di realizzare una statua di Dante da usare all’interno della scenografia delle dieci puntate dedicate al Paradiso.

Quando ha incontrato Adelfo, su suggerimento come sempre di alcuni amici, si è sentito chiedere: «e come la vorresti tu Franco una statua di Dante?»

«Beh, ovviamente intera», risponde Franco.

«Ma di statue intere ce ne sono già, di quale vorresti fare la copia?»

«Di nessuna. Perché per me una statua intera di Dante vuol dire una statua di Dante di fronte a Beatrice. Dante senza Beatrice non esiste.»

E Adelfo si è messo all’opera…